QUARTO GIORNO DI SCIOPERO ALLA MALGARA CHIARI E FORTI

…oggi l’azienda ha palesemente mostrato d’avere i nervi a fior di pelle…alle otto in punto, orario dentrata dei colleghi del confezionamento che aderivano allo sciopero, il direttore generale ha letteralmente picchetttato il tornello scrutando uno ad uno i lavoratori ed appuntanto sul taccuino non si sa bene cosa…quasi in tempo reale, avuta notizia, mi sono recato in zona con una scusa, ma p
urtroppo lo spettacolo era finito insieme all’occasione di cantargliene quattro …subito dopo però ho intercettato il caporeparto, anch’egli presente nel momento della “conta” che ha subito sminuito l’accaduto (come da copione) e giustificato la presenza del capo come necessaria, poichè, a suo dire, nella notte si è verificato un infortunio grave ai danni di un’operatrice poi finita in ospedale…quindi…bla bla bla…
..la verità è che di solito per cose del genere non si scomodano i capoccioni…personalmente, senza alcun dubbio a riguardo, sostengo quello che tutti i lavoratori hanno percepito… un chiaro ed inconfondibile atto d’intimidazione..
..come sappiamo, i lavoratori sono tutelati contro angherie del genere (la legge 300/70 statuto dei lavoratori, ed un bel po di sentenze della cassazione spiegano chiaramente che il datore di lavoro, o chi per esso, che durante lo svolgimento di uno sciopero insceni atti intimidatori o coercitivi nei confronti dei lavoratori è punibile per legge) ma quello che mi preme sottolineare è che le lavoratrici ed i lavoratori in questione sono andati oltre una mera questione di diritti, dimostrando senza timore alcuno di avere spalle larghe e testa alta, non accennando alla minima preoccupazione per quello che in quel momento stavano sostenendo…concludo col dire che, dal mio punto di vista personale e Partigiano, non esiste remunerazione più grande per un sindacalista del poter vedere il frutto del proprio lavoro prendere letteralmente vita in manifestazioni di autentico coraggio come queste…grazie a tutti voi dell’esempio…
Massimo Barletta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...