FURTO MAFIOSO alla SEDE dello SLAI COBAS / Alfa Romeo di Arese

Alfa Romeo di Arese
FURTO MAFIOSO alla SEDE dello SLAI COBAS

TERZO ATTO INTIMIDATORIO CONTRO LO SLAI COBAS IN MENO DI TRE SETTIMANE.

Dopo il sabotaggio di tre settimane fa, quando venne tranciato un cavo da 20mila volt sopra la sede del CdF e dello Slai Cobas alla spina EST n°6,
dopo l’incredibile furto di 15 giorni fa, allorchè è stata ripulita da quintali di rame la centralina al n°4 della spina EST che serviva per portare la 220 al Consiglio di Fabbrica e alla sede dello Slai Cobas dell’Alfa,

IERI i “ladri” sono entrati nella nostra sede, hanno rubato un tavolo dello Slai Cobas e l’hanno portato a circa 200 metri di distanza nell’ex sala mensa al n°1 della spina est, ove è stato trovato -dopo alcune ricerche- dai nostri compagni.

SI TRATTA CHIARAMENTE DI UN MESSAGGIO MAFIOSO. QUALCUNO VUOL MINACCIARCI FACENDO VEDERE CHE PUO’ COLPIRE COME E QUANDO VUOLE.

Ciò avviene all’indomani delle nostre denunce sulla presenza dell”ndrangheta all’interno dell’Alfa Romeo di Arese.

Sempre ieri si sono recati sul posto i CC di Arese i quali, sorprendentemente, ci hanno detto che i proprietari dell’Alfa non hanno fatto alcuna denuncia per i furti e sabotaggi delle scorse settimane.

Il CdF e la sede dello Slai Cobas sono senza corrente elettrica da tre settimane e, a tutt’oggi, i lavoratori della centrale termica (Ecopower) non hanno ancora ricevuto dalla proprietà l’ordine di riattivarla. E questo nonostante nei giorni scorsi il rappresentante della proprietà di EUROMILANO abbia garantito la riattivazione della corrente elettrica.

La sede dello Slai Cobas è ora funzionante in modo molto precario solo grazie a un piccolo generatore.

Nella nostra sede, oltre ai lavoratori in Cig della Fiat e ai lavoratori della altre aziende del sito, si riuniscono anche -quotidianamente- i 70 operai licenziati 20 mesi fa dall’azienda spionistica Innova Service e in presidio permanente alla portineria sud ovest.

Se Lorsignori pensano di intimidirci SAPPIANO CHE SI SBAGLIANO.

BASTA CON SPECULAZIONI E MAFIE !

LAVORO SUBITO ad ARESE per i LICENZIATI di INNOVA SERVICE, sostituiti nell’area ALFA da lavoratori precari, sottopagati e senza diritti !

LAVORO PER I CASSINTEGRATI FIAT E I GIOVANI DISOCCUPATI DELLA ZONA !

Arese, 12 ottobre 2012
Slai Cobas Alfa Romeo

SLAI COBAS
Sindacato dei lavoratori autorganizzati intercategoriale
Sede legale: via Masseria Crispi 4 / 80038 Pomigliano D’Arco NA / tel/fax 081 8037023
Sede nazionale: viale Liguria, 49 / 20143 Milano / tel/fax 02 8392117
Sede Alfa Romeo: viale Luraghi snc / 20020 Arese MI / tel/fax 02 44428529

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in NEWS. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...