BLOCCO VARCHI A POMIGLIANO / SLAI COBAS: L’UNIONE FA LA FORZA: LA LOTTA E’ L’UNICA GARANZIA PER TUTTI DEL POSTO DI LAVORO

RABBIA OPERAI EX ERGOM: BLOCCO VARCHI A POMIGLIANO

SLAI COBAS: L’UNIONE FA LA FORZA: LA LOTTA E’ L’UNICA GARANZIA DEL
POSTO DI LAVORO

E’ stato premonitore l’appello dello Slai cobas volantinato stamattina all’
alba, dalle 5.30 alla 6, al primo turno: .

Gli stessi sindacati confederali oggi ancora acuiscono le divisioni tra i
lavoratori già precedentemente operate dalla Fiat con lo “spezzatino” degli
stabilimenti (FIP-FGA-NOLA-EX ERGOM-TERZIARIZZATE-INDOTTO), alcuni continuando
a seminare “balle e zizzania” (dalla precedente “garanzia” di assunzione certa
per tutti oggi ‘declassata’ ad inverosimile e vaga “ricollocazione” lavorativa)
tal’altri col malriuscito tentativo di organizzare i lavoratori “alla
disoccupati” sotto le mentite spoglie di “comitati di cassintegrati senza
bandiera” e scaricandoli nei fatti, da soli, nella tempesta degli annunciati
licenziamenti. In questo scenario da “facimme ammuina” si assiste al
progressivo proliferare di camper, tende, artisti ed iniziative estemporanee –
sostitutive della mobilitazione e della lotta dei lavoratori perché concepite a
mero uso mediatico – fuori la fabbrica. Iniziative di fatto incentivate dall’
approssimarsi del clima elettorale. E lo scetticismo di molti lavoratori è
evidente. E a buona ragione, perché già troppi posti di lavoro si sono persi
tra “canzoni e musicanti”… e tante “fiaccolate con sindaco e monsignore” hanno
accompagnato la chiusura delle fabbriche. Una per tutte la storia della Sevel.

Ma l’approssimarsi della scadenza del 13 luglio 2013 (con la fine della cigs
per cessazione di attività della FGA) e l’avvio della ‘cassa’ di lunga durata
in FIP “rischia” di risvegliare anzitempo la rabbia e la mobilitazione di
tutti i lavoratori mandando a rotoli i piani-concertati di Marchionne e dei
suoi sponsor sindacali, politici ed istituzionali.

Slai cobas Fiat Alfa Romeo e terziarizzate – Pomigliano d’Arco, 10/10/2012 –
cobasslai@libero.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in NEWS. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...