DOPO LE PAROLE QUALI FATTI ??

(da Comitato di Solidarietà con Massimo Sighel)

CI SEMBRA RAGIONEVOLE E SENSATO, PRIMA DI UTILIZZARE DENARO PUBBLICO PER GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI, RIDURRE LA PRODUZIONE ATTRAVERSO L’ABBASSAMENTO O L’ELIMINAZIONE DELLA FASCIA DI COTTIMO (per le aziende che dichiarano lo stato di crisi).

QUESTA RIDUZIONE CONSENTIREBBE, IN GENERALE, UN ABBASSAMENTO DI CIRCA IL 50% RISPETTO ALL’ATTUALE PRODUZIONE PERMETTENDO IL MANTENIMENTO DI TUTTI I POSTI DI LAVORO.

Questo e’ il punto centrale della proposta di contratto di solidarietà, che abbiamo presentato in più occasioni fin dalla scorsa primavera per far fronte ai licenziamenti nel settore.

RIDURRE LA PRODUZIONE, COME AUSPICATO IN PIÙ OCCASIONI ANCHE DA ESPONENTI AUTOREVOLI DEL MONDO IMPRENDITORIALE E DALLA POLITICA LOCALE, NON PUÒ PASSARE ATTRAVERSO LA RIDUZIONE DEI POSTI DI LAVORO MA BENSÌ ATTRAVERSO UNA RIORGANIZZAZIONE COMPLESSIVA DEL SETTORE CHE NON SCARICHI, COME AVVENUTO FINO AD ORA, TUTTI I COSTI SULLE POPOLAZIONI E SUI LAVORATORI.

CI SEMBRA MOLTO CONTRADDITTORIO DA UNA PARTE CONCEDERE LA CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA PER ECCESSO DI PRODUZIONE E, DALL’ALTRA, LASCIARE INTATTO IL SISTEMA DEL COTTIMO CHE E’ L’INCENTIVO A PRODURRE IL PIÙ POSSIBILE.

SE LE AZIENDE NON SONO IN GRADO DI GARANTIRE LAVORO E REDDITO ALLE COMUNITÀ, GLI SIA REVOCATA LA CONCESSIONE /AUTORIZZAZIONE E SI GESTISCA LA RISORSA PORFIDO DIRETTAMENTE COME ENTE PUBBLICO.

La tutela dei posti di lavoro, a maggior ragione in un periodo di crisi economica, non può essere una delle tante variabili, ma uno degli obiettivi imprescindibili per una seria e giusta gestione di una risorsa, il porfido, che e’ e rimane collettiva.

LA P.AT. E TUTTE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ASSUMANO QUELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE NECESSARIA PER GARANTIRE IL DIRITTO AL LAVORO, SOPRATTUTTO SE ANCHE I PROGETTI DEL DISTRETTO DEL PORFIDO SONO FINANZIATI CON DENARO PUBBLICO.

COMITATO DI SOLIDARIETA’ CON MASSIMO SIGHEL www.comitatosolidarietams.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...